le nostre idee per il futuro di Milano

Le nostre idee per il Programma

La svolta ambientale nello spazio costruito della città rappresenta una sfida molto delicata e complessa...

Milano, per continuare ad essere una grande città, ha bisogno di essere aperta e accessibile ai suoi cittadini...

Milano è la città dei diritti e delle libertà: è la città che non solo rispetta le differenze, ma anzi le valorizza.

Crediamo che la giustizia intergenerazionale debba diventare un principio imprescindibile alla guida...

La città in quindici minuti è l'immagine che meglio coniuga il dinamismo metropolitano con l’attenzione...

Milano è tra le città più digitalizzate d’Europa. Abbiamo costruito le basi per una trasformazione digitale della..

Milano ha tutte le caratteristiche per non perdere la sua attrattività nel mondo post-covid, ma dobbiamo...

La pratica di prossimità, in 15 minuti, sia indoor sia outdoor, sarà la vera sfida futura, così come la realizzazione di...

I Giochi Invernali Olimpici e Paralimpici 2026 rappresentano una grande occasione e una prospettiva di valore...

Nel mandato 2016-21, la Giunta e il Consiglio Comunale di Milano hanno approvato un nuovo Regolamento...

Vuoi sostenere la lista del sindaco Beppe Sala? Il tuo contributo è importante.

Domenica 3 ottobre e lunedì 4 ottobre metti la ❌ sul simbolo della lista “Beppe Sala Sindaco”

✍🏻scrivi il cognome di una donna e il cognome di uomo 

#beppesalasindaco #iquartierialcentro

Domenica 3 ottobre e lunedì 4 ottobre metti la ❌ sul simbolo della lista “Beppe Sala Sindaco”

✍🏻scrivi il cognome di una donna e il cognome di uomo

#beppesalasindaco #iquartierialcentro

2 mesi fa
View on Instagram |
1/12
Scegli @beppesala, vota la sua lista!

#beppesalasindaco #iquartierialcentro

Scegli @beppesala, vota la sua lista!

#beppesalasindaco #iquartierialcentro

2 mesi fa
View on Instagram |
2/12
Scegli @beppesala, vota la sua lista!

#beppesalasindaco #iquartierialcentro

Scegli @beppesala, vota la sua lista!

#beppesalasindaco #iquartierialcentro

2 mesi fa
View on Instagram |
3/12
Sono una ragazza di 21 nata e cresciuta a Milano. Studio Filosofia in Cattolica. I miei interessi maggiori sono la natura, la bici e gli animali. Amo la Mia cittá e vorrei poter contribuire a migliorarla. La politica é da sempre una delle mie passioni, ascolto volentieri i dibattiti in tv e mi piace molto poter dire la mia opinione. Credo che Milano abbia bisogno di giovani personalitá in politica che possano guardare la cittá con gli occhi proiettati verso un futuro migliore.

Sono una ragazza di 21 nata e cresciuta a Milano. Studio Filosofia in Cattolica. I miei interessi maggiori sono la natura, la bici e gli animali. Amo la Mia cittá e vorrei poter contribuire a migliorarla. La politica é da sempre una delle mie passioni, ascolto volentieri i dibattiti in tv e mi piace molto poter dire la mia opinione. Credo che Milano abbia bisogno di giovani personalitá in politica che possano guardare la cittá con gli occhi proiettati verso un futuro migliore.

2 mesi fa
View on Instagram |
4/12
Sono Pietro Mari, ho 20 anni, sono nato e cresciuto a Milano e frequento la facoltà di giurisprudenza presso l’Università Bocconi. Sono da sempre appassionato al teatro che è uno dei miei hobbies insieme allo sport e ai viaggi e proprio grazie a questi ultimi e una partecipazione ad un’attività di volontariato all’estero ho avuto modo di entrare in contatto con diverse realtà arricchendo il mio bagaglio culturale e crescendo dal punto di vista umano. Ho inoltre delle esperienze lavorative parallele allo studio come backliner in concerti ed eventi musicali e a Milano sono stato rappresentante di istituto per due anni del liceo classico e coreutico Tito Livio. Grazie a questo ruolo di rappresentanza, attraverso l’organizzazione di dibattiti incontri e conferenze con diverse personalità, ho avuto modo di accrescere il mio interesse verso l’attualità e negli anni ho maturato un pensiero e una visione politica che mi ha portato a decidere di mettermi in gioco in prima persona e candidarmi per il consiglio di zona 4. Le tematiche per le quali ho sempre prestato maggiore attenzione sono quelle legate alla cultura, la riqualificazione delle aree urbane e la sicurezza poiché ritengo che siano centrali per rendere una città più attrattiva possibile verso il turismo e le competenze a livello internazionale.

Sono Pietro Mari, ho 20 anni, sono nato e cresciuto a Milano e frequento la facoltà di giurisprudenza presso l’Università Bocconi. Sono da sempre appassionato al teatro che è uno dei miei hobbies insieme allo sport e ai viaggi e proprio grazie a questi ultimi e una partecipazione ad un’attività di volontariato all’estero ho avuto modo di entrare in contatto con diverse realtà arricchendo il mio bagaglio culturale e crescendo dal punto di vista umano. Ho inoltre delle esperienze lavorative parallele allo studio come backliner in concerti ed eventi musicali e a Milano sono stato rappresentante di istituto per due anni del liceo classico e coreutico Tito Livio. Grazie a questo ruolo di rappresentanza, attraverso l’organizzazione di dibattiti incontri e conferenze con diverse personalità, ho avuto modo di accrescere il mio interesse verso l’attualità e negli anni ho maturato un pensiero e una visione politica che mi ha portato a decidere di mettermi in gioco in prima persona e candidarmi per il consiglio di zona 4. Le tematiche per le quali ho sempre prestato maggiore attenzione sono quelle legate alla cultura, la riqualificazione delle aree urbane e la sicurezza poiché ritengo che siano centrali per rendere una città più attrattiva possibile verso il turismo e le competenze a livello internazionale.

2 mesi fa
View on Instagram |
5/12
2 mesi fa
View on Instagram |
6/12
Mi chiamo Gabriele, nato nel 1995, sono cresciuto nella periferia sud est della città. Ho sempre sentito un’esigenza profonda verso la tutela dell’ambiente, in un periodo in cui essere ambientalisti non andava affatto di moda. Al liceo classico Berchet ho imparato ad avvicinarmi alla Politica, intesa come fondamento di ogni società umana. Mi sono laureato in Filosofia con una tesi sull’Economia del Benessere e la sua misurazione, e sto terminando una specialistica nell’ambito dell’economia dello Sviluppo Sostenibile. Dopo uno stage in un’organizzazione internazionale ho deciso di candidarmi con Beppe Sala Sindaco, perché credo che Milano possa diventare un modello di società sostenibile e cosmopolita.

Mi chiamo Gabriele, nato nel 1995, sono cresciuto nella periferia sud est della città. Ho sempre sentito un’esigenza profonda verso la tutela dell’ambiente, in un periodo in cui essere ambientalisti non andava affatto di moda. Al liceo classico Berchet ho imparato ad avvicinarmi alla Politica, intesa come fondamento di ogni società umana. Mi sono laureato in Filosofia con una tesi sull’Economia del Benessere e la sua misurazione, e sto terminando una specialistica nell’ambito dell’economia dello Sviluppo Sostenibile. Dopo uno stage in un’organizzazione internazionale ho deciso di candidarmi con Beppe Sala Sindaco, perché credo che Milano possa diventare un modello di società sostenibile e cosmopolita.

2 mesi fa
View on Instagram |
7/12
Sono nata a Milano nel 1971 e ho vissuto gran parte della mia vita al municipio 8, spostandomi tra i vari quartieri. Amo la fotografia, il teatro (che ho praticato a livello amatoriale) e la lettura, tanto che ne ho fatto la mia professione: collaboro con diverse case editrici occupandomi della valutazione di testi inediti per una eventuale pubblicazione sul mercato italiano. Orgogliosamente femminista e antifascista, antispecista, mi appassionano i temi inerenti la difesa degli animali e dell’ambiente, dei diritti civili e della parità di genere. Ho scelto di candidarmi perché amo il quartiere dove vivo e, invece di stare alla finestra a guardare, vorrei impegnarmi in prima persona per potenziarne i punti di forza e intervenire sulle criticità, nell’ottica di una coesione sempre più forte tra i cittadini e con le istituzioni. In particolare, vorrei dare attenzione: ai servizi alla persona, potenziandoli e rendendoli accessibili a tutti; alla vivibilità, attraverso un’opera costante e mirata di riqualificazione dei quartieri; alla cultura, tramite progetti che coinvolgano scuole e biblioteche; al benessere dei nostri amici a quattro zampe, nell’ottica di una sana e serena convivenza.

Sono nata a Milano nel 1971 e ho vissuto gran parte della mia vita al municipio 8, spostandomi tra i vari quartieri. Amo la fotografia, il teatro (che ho praticato a livello amatoriale) e la lettura, tanto che ne ho fatto la mia professione: collaboro con diverse case editrici occupandomi della valutazione di testi inediti per una eventuale pubblicazione sul mercato italiano. Orgogliosamente femminista e antifascista, antispecista, mi appassionano i temi inerenti la difesa degli animali e dell’ambiente, dei diritti civili e della parità di genere. Ho scelto di candidarmi perché amo il quartiere dove vivo e, invece di stare alla finestra a guardare, vorrei impegnarmi in prima persona per potenziarne i punti di forza e intervenire sulle criticità, nell’ottica di una coesione sempre più forte tra i cittadini e con le istituzioni. In particolare, vorrei dare attenzione: ai servizi alla persona, potenziandoli e rendendoli accessibili a tutti; alla vivibilità, attraverso un’opera costante e mirata di riqualificazione dei quartieri; alla cultura, tramite progetti che coinvolgano scuole e biblioteche; al benessere dei nostri amici a quattro zampe, nell’ottica di una sana e serena convivenza.

2 mesi fa
View on Instagram |
8/12
Parola d’ordine: idee chiare.

#beppesalasindaco #iquartierialcentro

Parola d’ordine: idee chiare.

#beppesalasindaco #iquartierialcentro

2 mesi fa
View on Instagram |
9/12
🗓 Sabato 25 settembre alle ore 17.30 ci vediamo alla Società Umanitaria, in Via San Barnaba 48, per la mostra di @milanoraccontamilano_ 

📸Venite per fare due chiacchiere con noi e per godervi le splendide foto di chi ha partecipato al concorso!

#beppesalasindaco #iquartierialcentro

🗓 Sabato 25 settembre alle ore 17.30 ci vediamo alla Società Umanitaria, in Via San Barnaba 48, per la mostra di @milanoraccontamilano_

📸Venite per fare due chiacchiere con noi e per godervi le splendide foto di chi ha partecipato al concorso!

#beppesalasindaco #iquartierialcentro

2 mesi fa
View on Instagram |
10/12
Sono nato e cresciuto a Milano, nelle vie che circondano la metropolitana tra Inganni, Primaticcio e Bande Nere. Dopo il diploma di liceo scientifico e l’impegno come rappresentante di istituto, ho intrapreso la strada della Comunicazione e delle Scienze Politiche, laureandomi prima in Cattolica e poi in Statale. Oggi lavoro in ambito risorse umane, dedicandomi all’inserimento lavorativo dei neolaureati. Essere milanese per me vuol dire lasciarsi trasportare dalle tante possibilità che la nostra città offre, e provare a sfruttarne il più possibile. La mia Milano ha una propensione al guardare avanti che rende più consapevoli anche del presente, che si parli di vita di quartiere o di Olimpiadi. Se non rispondo al telefono, è quasi sicuramente perché sono al cinema.

Sono nato e cresciuto a Milano, nelle vie che circondano la metropolitana tra Inganni, Primaticcio e Bande Nere. Dopo il diploma di liceo scientifico e l’impegno come rappresentante di istituto, ho intrapreso la strada della Comunicazione e delle Scienze Politiche, laureandomi prima in Cattolica e poi in Statale. Oggi lavoro in ambito risorse umane, dedicandomi all’inserimento lavorativo dei neolaureati. Essere milanese per me vuol dire lasciarsi trasportare dalle tante possibilità che la nostra città offre, e provare a sfruttarne il più possibile. La mia Milano ha una propensione al guardare avanti che rende più consapevoli anche del presente, che si parli di vita di quartiere o di Olimpiadi. Se non rispondo al telefono, è quasi sicuramente perché sono al cinema.

2 mesi fa
View on Instagram |
11/12
Nato a Mazara del Vallo, laureato in Geologia con il massimo dei voti all’Università di Palermo. Dopo un master in Ingegneria del Petrolio al Politecnico di Torino, nel 2011 mi sono trasferito a Milano iniziando a lavorare in

 Eni come geologo di giacimento. Attualmente mi occupo di valutazione del sistema di controllo interno e gestione dei rischi. Autore di diverse pubblicazioni, membro del direttivo di Spazio Milano con un focus specifico su energia e scienza. Curioso, cerco sempre il perché delle cose. Appassionato di politica come visione e progettazione del futuro, basata sul confronto e l’inclusione delle diversità. Ascolto De André, adoro il teatro di Eduardo e le commedie francesi.

Nato a Mazara del Vallo, laureato in Geologia con il massimo dei voti all’Università di Palermo. Dopo un master in Ingegneria del Petrolio al Politecnico di Torino, nel 2011 mi sono trasferito a Milano iniziando a lavorare in

Eni come geologo di giacimento. Attualmente mi occupo di valutazione del sistema di controllo interno e gestione dei rischi. Autore di diverse pubblicazioni, membro del direttivo di Spazio Milano con un focus specifico su energia e scienza. Curioso, cerco sempre il perché delle cose. Appassionato di politica come visione e progettazione del futuro, basata sul confronto e l’inclusione delle diversità. Ascolto De André, adoro il teatro di Eduardo e le commedie francesi.

2 mesi fa
View on Instagram |
12/12