contano le persone

Marcella Formenti

Ciao sono Marcella, ho 48 anni, sono un’operatrice culturale, un’attrice professionista, una speaker, un’organizzatrice teatrale, una scrittrice, una docente e molte altre cose sempre legate al mio settore.

Mi sono diplomata alla Scuola D’arte Drammatica Paolo Grassi nel 1999 e da allora ho svolto la mia professione sul palco e fuori a 360°. Mi occupo da tempo dei problemi dei lavoratori dello spettacolo, dalla regolamentazione dei contratti e alla conquista di più diritti.

Da un anno sono referente di un folto gruppo di ex diplomati di differenti scuole civiche e accademie di teatro che stanno chiedendo la retroattività del loro titolo di studi per potere avere accesso a concorsi e bandi pubblici, cosa a loro oggi preclusa. Sono attiva nel sociale da sempre. Nella mia carriera ho unito ideali a competenza professionale.

Tra i tanti progetti: ho contribuito a creare Zona Teatrale, per un teatro professionale più accessibile alle famiglie, e agli studenti delle scuole primarie e secondarie, garantendo al contempo la sostenibilità alle compagnie; ho collaborato con i miei spettacoli con Amnesty International e molte altre organizzazioni; sono stata nel direttivo dell’Arci Bellezza per 7 anni; ho fatto progetti per bambini nel mio quartiere, come il Piccolo Cinema Milano “Un cinema da un metro di statura”.

Sono soprattutto una mamma di un bambino meraviglioso di sette anni. I temi su cui voglio lavorare in particolare sono: cultura sostenibile, tutela dei lavoratori, i diritti dei bambini, l’emancipazione delle donne. Attraverso concretezza e buon senso.

Condividi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin